Ciao, sono Sahaja Kunkunate. Il mio nome anagrafico è Chiara Guarducci. Nata nel 1973 e cresciuta a Panzano in Chianti, un paesino nelle colline toscane, da sempre guidata dalla passione per l’arte e la spiritualità.

Laureata in pittura e design, master in apprendimento collaborativo e abilitazione ministeriale, insegno per quindici anni nelle scuole superiori toscane applicando la pedagogia inclusiva.

Nel 2011 incontro l’artista Meera Hashimoto dalla quale ricevo la formazione arteterapeutica Meera Art Academy e l’assisto fino alla sua scomparsa avvenuta nel 2017.

Continuo la mia formazione con suo marito, Svagito Liebermeister, dal quale imparo zen-counseling, costellazioni familiari e trauma-healing.

Attualmente facilito percorsi di pittura, meditazione e crescita personale, nei quali combino le conoscenze sperimentate ed integrate su di me fino ad oggi.

Perché Sahaja Kunkunate

“Sahaja” significa “colei che crede nella spontaneità”. È il nome sannyas che ho ricevuto da Meera.

“Kunkunate” l’ho misteriosamente ricevuto durante una meditazione in India.

Ho scelto di usare questa combinazione per firmare le mie creazioni artistiche e per facilitare gruppi sul risveglio della creatività.

brush

Hello, I am Sahaja Kunkunate but my birth registry name is Chiara Guarducci. Born in 1973 and grew up in Panzano in Chianti, a small village in the Tuscan hills, always been guided by my passion for art and spirituality.

Graduated in painting and in design with a masters in collaborative learning and a ministerial qualification I teach for fifteen years in Tuscan high schools applying inclusive pedagogy.

In 2011 I met the artist Meera Hashimoto from whom I received the artherapeutic Meera Art Academy  training and I assist her until her disappearance in 2017.

I continued my training with her husband, Svagito Liebermeister, from whom I learned zen-counseling, family constellations and trauma-healing.

Currently I facilitate painting, meditation and personal growth groups, in which I combine the knowledge experienced and integrated up to now.

Why Sahaja Kunkunate

“Sahaja” means “the one who believes in spontaneity”. It is the sannyas name that I received from Meera.

I mysteriously received “Kunkunate” during a meditation in India.

I have chosen to use this combination to sign my artistic creations and to facilitate creativity-awakening groups.

kunkunate Instagram

Youtube

FB sahaja kunkunate

@mail

macchia3
brush
macchiolinepiedipagina

© Trust in spontaneity – Sahaja Kunkunate – texts and photos