LEARN TO UNLEARN

Pittura Primal – Primal Painting

courses_primalChi sono gli artisti? Coloro che sanno disegnare? Con la pittura primal scopriamo che la creatività è una qualità all’essere umano, non un monopolio di eletti. E’ una qualità alla quale abbiamo rinunciato crescendo. Magari siamo stati castrati dai nostri educatori e senza accorgercene abbiamo rinunciato allo spazio dell’espressione. L’obiettivo della pittura primal è ricontattare quella dimensione nella quale ci permettiamo tutto senza giudizio e con lo stupore ingenuo del bambino. Attraverso movimento, musica ed esercizi guidati libereremo il potenziale creativo che è in noi, smuovendo blocchi emozionali che ostacolano il nostro fluire. (Sahaja)

Who are the artists? Those who know how to draw? In primal painting we discover that creativity is a quality of human beings, not a monopoly of elected ones. It’s a quality we have given up growing. Most probably we have been castrated by our educators and without realizing it we abandoned the space of expression. The goal of primal painting is to recontact that dimension where we allow everything without judgment and with the wonder of innocent child. Through movement, music and guided excercises we will liberate the creative potential within us, stirring up emotional blocks that obstacle our flow. (Sahaja)

Ritratti – Portaits

courses_portrait_2Se ti apri e accogli la persona che hai davanti scoprirai la sua bellezza. Si tratta di una bellezza unica ed inimitabile. E’ autentica. Colui/colei che hai davanti non cerca di essere qualcun altro. E’ semplicemente se stesso/a. E’ lì a posare per te. Senza maschera. Osservalo/a. Guarda i suoi occhi. Contemplalo. Trasferisci sul foglio quello che senti. Non c’è bisogno di fare un ritratto verosimile. A quello ci pensano i ritrattisti per le strade e negli studi. Tu invece semplicemente ricevi e fidati del tuo intuito. Attraverso movimento, musica ed esercizi guidati, entreremo in contatto con le nostre qualità e quelle degli altri, che  prenderanno forma e colore sulla carta. (Sahaja)

If you open up welcoming the person in front of you, you will discover his/her beauty. It is a unique and inimitable beauty. It is authentic. The one in front of you does not try to be someone else. He/she is just himself/herself. And he/she is there to pose for you. Without any mask. Observe. Look at his/her eyes. Contemplate. Transfer to the paper what you feel. There is no need to make a realistic portrait. There are already artists on the street and in art studios who are very skilled in doing it. Just receive and trust your intuition. Through movement, music and guided exercises, we will enter in contact with our qualities and those of others, which will take shape and color on paper. (Sahaja)

Autoritratto – Selfportrait

courses_selfpUn appuntamento con te. Un incontro intimo col tuo volto originario. Pittura come strumento di esplorazione e scoperta della tua interiorità. Non creazione di un ritratto ‘accademico’ bensì un ritratto esperenziale che rispecchi ciò che sei, con le tue fragilità, condizionamenti, radici, qualità. Esprimendo la tua unicità e autenticità accetti ed apprezzi la tua bellezza, espandendo l’accettazione verso te stesso. Non c’è nessun altro come te. La tecnica pittorica basata sul tatto e la sottrazione del colore, combinata con musica, movimento, interazione con l’altro ed esercizi guidati, ti metterà in contatto col tuo maschile e femminile e farà emergere il tuo io più profondo. (Sahaja)

An appointment with yourself. An intimate meeting with your original self. Painting as tool of exploration and discovery of your inner space. Not creation of ‘academic’ portraits, but experiencing portraits, reflecting who you really are, with your vulnerabilities, conditionings, roots, qualities. By expressing your unicity and authenticity you accept and value your own beauty, expanding acceptance towards yourself. There is no one else like you. The special tecnique, based on touching and using one colour, combined with music, movement, interaction with others and guided excercises, will get you in contact with your female and male sides and let appear your deepest identity. (Sahaja)

Pittura nella Natura – Nature Painting

nature_2circlePiuttosto di imitare un bel paesaggio, restituiamo visivamente l’esperienza multisensoriale di essere avvolti dalla natura vivente. L’abbandono del cavalletto e della postura da paesaggista, dà a noi la possibilità di essere accolti, a piedi nudi, dalla Madre Terra. Riscoprendo con occhi nuovi ciò che ci circonda, ci sentiamo parte di un tutt’uno, torniamo all’origine, celebriamo la gioia dei sensi. Saranno gli alberi, le foglie, i fiori a guidarci nel viaggio di ritorno al sentimento selvaggio. (Sahaja)

Instead of imitating a beautiful landscape, we give visually the multisensory experience of being surrounded by a living nature. The abandon of the tripod and the traditional painter-posture gives us the chance of being bare-foot welcomed by Mother Earth. Through new eyes we discover the surrounding and feel part of the  whole, going back to the origin, celebrating the joy of the senses. Trees, leaves and flowers will guide us to the journey back to the wild sentiment. (Sahaja)

Pittura bambini e genitori – Children and parents painting

c_bimbi1Nella Pittura Primal i bambini sono i maestri degli adulti. Osservandoli possiamo scoprire che forse la nostra creatività è stata bloccata dall’educazione che abbiamo ricevuto. I bambini sono ancora in contatto con la fonte di energia creativa che non sente condizionamenti. Impariamo dall’osservazione dei bambini (esteriori…ed interiori) la libertà di esprimerci. L’obiettivo è quello  di  dare supporto al gesto pittorico, senza giudizio e con lo stupore ingenuo del bambino. Attraverso movimento, musica ed esercizi guidati, libereremo il potenziale creativo che è in noi, smuovendo blocchi emozionali che ostacolano il nostro fluire. (Sahaja)

In Primal Painting children are teachers to adults. Watching them we may find that perhaps our creativity was blocked by the education we received. Children are still in contact with the source of creative energy that does not feel conditionings. We learn from the observation of children (outward … and inward) the freedom to express ourselves. The goal is to give support to the painting gesture, without judgment and with the child wonder. Through movement, music and guided exercises, we will free the creative potential within us, stirring up emotional blocks that hinder our flow. Parents could re-learn their forgotten spontaneity by observing their children. (Sahaja)

Adolescenti – Teenagers

education2Gli adolescenti, individui in transizione (non più bambini, non ancora adulti), si trovano in un importante e delicato processo di trasformazione: l’affermazione della propria identità e indipendenza attraverso la messa in discussione delle regole dettate dai genitori. E’ per questo che gli adolescenti hanno bisogno di figure esterne alla famiglia che siano guide e facilitatori di questo processo di autoaffermazione, che li aiutino a orientarsi nel mondo della complessità, a riconoscere proprie qualità spontanee e valori da seguire. In questa fase, oltre alla scoperta della propria identità nell’adolescente avviene inevitabilmente anche la scoperta dell’altro e di tutte le diversità che ne conseguono. Una didattica dedicata all’ascolto, allo scambio, alla collaborazione, alla auto-valutazione, all’apprendimento cooperativo è quindi cruciale. (Sahaja)

Adolescents, individuals in transition (no longer children, not yet adults), are in a delicate and important process of transformation: the affirmation of their identity and independence through the questioning of the rules set by their parents. That is why teenagers need people outside the family that they work as guides and facilitators of this processes of self-affirmation, people able to help them to orient themselves in the world of complexity, to recognize self spontaneous qualities and values to follow. In this phase, in addition to the discovery of one’s identity, in the teenage it occurs inevitably also the discovery of others and differences that arise. A teaching dedicated to listening, exchange, collaboration, self-evaluation, co-operative learning is therefore crucial. (Sahaja)

Laboratori Trasculturali – Transcultural Workshops

transcultural

Il multicuralismo è una ricchezza del XXI secolo e i migranti, profughi e rifugiati sono membri preziosi per gruppi sulla crescita interiore andando a formare identità di sempre più di larghe vedute. La nostra società liquida determina relazioni sempre più fluide e volatili che riconfigurano l’individuo andando a scardinare gli stereotipi e le certezze della cultura ed educazione di provenienza. Paradossalmente emerge in ognuno di noi il bisogno di riscoprire le proprie radici per ritrovare l’autenticità così da diventare identità arricchenti e aperte a mescolarsi con la diversità. Per andare verso l’altro dobbiamo partire da noi stessi, questo è il primo passo verso l’inclusione sociale. (Sahaja)

Multiculturalism is the wealth of the twenty-first century and migrants, refugees and nomads are precious members for groups on inner growth, forming increasingly identities with open minds. Our liquid society determines ever more fluid and volatile relationship that reconfigures the individual by breaking down the steretypes and beliefs of the original  culture and education. Paradoxically, in each of us, the need to rediscover our roots and our authenticity emerges, so that we become enriching and open identities to mix with different diversity. To go to others we have to start from ourselves, this is the first step towards social inclusion. (Sahaja)

Cerchi di donne – Women circles

a_course_donne

Nel cerchio troverai ascolto e scambio in un clima di rispetto e confidenzialità. Sarai supportata dall’energia di donne diverse. Si creerà un legame speciale, un filo rosso che accoglie, unisce e accomuna tutte. Donne giovani, coetanee o più mature. Donne che provengono da paesi diversi. Donne con storie arricchenti. Donne che vivono autentiche, preziose, talvolta difficili esperienze. Non c’è una guida, ma è il cerchio stesso, forma antica e democratica per eccellenza, usato in tutte le tribù comunitarie e matriarcali, che guiderà il gruppo in un viaggio di scoperta e consapevolezza. Cosa significa essere donna, oggi, nel mondo? Prenderemo cura della nostra parte femminile ferita, ma anche di quella maschile, interiore ed esteriore, attraverso rituali creativi che doneranno trasformazione al nostro vissuto quotidiano. (Sahaja)


A circle of women is a place where one feels at home, in communion and sisterhood. In the circle you will find listening and exchange in an atmosphere of respect and confidentiality.  You will be supported by the energy of different women. It will create a special bond, a red thread that welcomes, merge and unites them all. Young women same age or older. Women who come from different countries. Women with enriching stories. Women who live authentic, precious, sometimes difficult experiences. There is no guide, but it is the circle itself, the exquisite ancient and democratic shape, used in all community and matriarchal tribes, which will guide the group on a journey of discovery and awareness. What does it mean to be a woman, today, in the world? We will take care of our wounded female part, but also of our male part, inner and outer ones, through creative rituals which will give transformation to our daily life. (Sahaja) 

Pittura in prigione – Painting in prison

a_course_prison_web

Laboratori di Pittura come strumento di espressione della propria creatività e vitalità. Creazione di elaborati finanziati da progetti, come momento di confronto con l’esterno e collaborazione fra detenuti. Occasione per raccontare la propria storia in un ambiente di ascolto e trasformazione, creando un percorso di crescita personale e coesione di gruppo. (Sahaja)

Painting workshops as tools for expressing one’s creativity and vitality. Creation of artworks financed by external projects, as a moment of dialog with the outside world and cooperation between prisoners. Opportunity to tell one’s story in an environment of listening and transformation, creating a path of personal growth and group cohesion. (Sahaja)

 Private sessions – Sessioni private

courses_selfportrait

Sessioni individuali basate sullo zen counseling che comprendono l’ascolto, le tecniche gestalt, il dialogo fra maschile e femminile interiore, la comprensione delle tre metamorfosi nietzschiane, applicate alla pittura, che ti aiuteranno a portare a galla aspetti non visti, sciogliere nodi, sbloccare emozioni, aprirti alla creatività e dare inizio ad un percorso di risveglio dei sensi, consapevolezza e autoguarigione. (Sahaja)

Individual sessions based on zen counseling including the listen, the gestalt techniques, the dialog between inner-woman and inner-man, the understanding of the three Nietzsche metamorphosis, applied to painting, that will help you to bring to light unseen aspects, to untie knots, to release emotions, to open up to creativity and begin a path of re-awakening of senses, awareness and self-healing. (Sahaja)

download the brochure in pdf

 

macchia3

trasp2brush


macchiolinepiedipagina

© Trust in spontaneity – Sahaja Kunkunate – texts and photos

trasp
trasp